I dibattiti prenderanno avvio da esperienze concrete realizzate in tutto il mondo.
Notizie

Giovani, cittadinanza e partecipazione

A Reggio Emilia la IX Conferenza dell'Oidp

Il comune di Reggio Emilia, che ne detiene la presidenza per l'anno 2009, ospiterà la nona edizione della Conferenza dell'Osservatorio internazionale della democrazia partecipativa. La manifestazione, dal titolo “Giovani, cittadinanza e democrazia partecipativa”, avrà luogo presso il Centro internazionale per l'infanzia “Loris Malaguzzi” dal 18 al 20 novembre.

“I giovani sono estranei a un tipo di coesione sociale di un tempo già passato, precedente ai cambiamenti e alle mutazioni demografiche, sociali ed economiche della globalizzazione”. E’ a partire da questa consapevolezza che è stata organizzata la nona edizione della Conferenza dell’Oidp completamente dedicata, quest’anno, alle nuove generazioni. Il mondo è cambiato, quindi, e con esso devono mutare i modi e gli strumenti della partecipazione se si vuole evitare che il senso di estraneità avvertito da molti giovani nei confronti della democrazia rappresentativa e delle tradizionali modalità di partecipazione diventi cronico.

La giornata di mercoledì 18 novembre si aprirà con gli interventi dei sindaci del comune di Reggio Emilia e del comune di Barcellona e si concluderà con la lectio magistralis “Giovani e partecipazione nella vita politica” del professore Howard Gardner dell’Università di Harvard.

I dibattiti che animeranno i gruppi di lavoro, nella giornata di giovedì, non saranno soltanto teorici: prenderanno avvio da casi concreti che in tutto il mondo, anche per iniziativa dello stesso Oidp, hanno cercato di dare vita a nuovi modelli di cittadinanza capaci di coinvolgere le giovani generazioni e soddisfare la loro sete di partecipazione. Per esempio il gruppo di lavoro che si occuperà di “politiche giovanili e sistemi di governance locale” discuterà a partire dall’esperienza del Consiglio di partecipazione dei giovani realizzata a Barcellona e da quella dello skate park di Genova, da casi come il bilancio partecipativo di Uddevalla (Svezia) a quello della “partecipazione locale, protagonisti i bambini e i giovani” in Paraguay. Oppure il gruppo di lavoro che affronterà il tema “politiche sociali e luoghi di partecipazione delle nuove generazioni” avrà come base di discussione l’iniziativa “Tocca a noi” realizzata da Mtv Italia come pure l’esperienza di bilancio partecipativo online di Manchester o, ancora, il progetto di reinserimento dei giovani nella società avviato a Città del Messico.

Infine, venerdì, la conferenza si concluderà con la presentazione di uno studio sulle pratiche partecipative e i giovani, la lettura della dichiarazione finale a cura del Comitato coordinatore Oidpe il passaggio di consegne alla città che ospiterà la conferenza nel 21.



ALLEGATI (1):

Lascia un commento