Scrittori ed esperti per la tre giorni di " I Reggiani, per esempio "
Notizie

I reggiani s ‘ incontrano

Tre giorni per promuovere e informare

Al via da oggi la serie d’incontri“I Reggiani, per esempio”, organizzati e realizzati dal Comune di Reggio Emilia e dal Forum del Terzo Settore.
Discutere, ascoltare e approfondire i temi della solidarietà e della cittadinanza attiva.

Il progetto nato nel 28, per volontà del comune di Reggio Emilia, prosegue il suo percorso con una serie d’incontri nel capoluogo.
Sono organizzati in forma di presentazioni di saggi riguardanti il terzo settore, la sussidiarietà e la cittadinanza attiva, che fungeranno da punto di partenza e di stimolo per la formazione di un dibattito e commento successivo.

La serie d’incontri, distribuiti nel mese di maggio, sarà aperta oggi, giovedì 5 alle ore 18, presso la Sala del tricolore ( Piazza Prampolini 1) dalla presentazione del libro di Gregorio Arena, professore ordinario di Diritto
amministrativo Università di Trento e presidente di Lapsus, dal titolo “ I Il valore aggiunto. Come la sussidiarietà può salvare l’Italia”.

Il 13 maggio alle ore 2.3, sempre presso la Sala del tricolore, sarà presentato il secondo libro, scritto da Francesca Parravicini, “Belle storie. Esperienze di
solidarietà, responsabilità sociale e cittadinanza attiva a Reggio Emilia”.
Ad affiancare l’autrice del libro nella sua presentazione sarà Roberto Cartocci, professore ordinario di Scienze Politiche Università di Bologna.

Scuccessivamente è prevista la proiezione del filmato “I Reggiani, per esempio – La storia di un progetto per la comunità di Reggio Emilia”, che descrive il progetto dalla sua nascita ai suoi successivi sviluppi.

Nel terzo e ultimo incontro Daniele Donati, ricercatore di Diritto Amministrativo Università di Bologna, presenterà il suo libro “ Sussidiarietà e concorrenza: una nuova prospettiva per la gestione dei beni comuni”.
La presentazione si terrà presso la Biblioteca Panizzi (via Farini, 3).



Lascia un commento