"L'innovazione sociale è un modo diverso di essere cittadini, consumatori, elettori". Il 17 maggio a FORUM PA 2012
Effetto Labsus

LABSUS e l ‘ innovazione sociale a FORUM PA 2012

Il 17 maggio si lavora alla ricerca di un nuovo modello di pubblica amministrazione

Il 17 maggio, FORUM PA 2012 dedica una Giornata di lavori all'innovazione sociale. A presiedere e concludere l'incontro pomeridiano "Innovazione sociale made in Italy. Come e perché" (aperto a tutti gli interessati), sarà Gregorio Arena, Presidente LABSUS, mentre Christian Iaione, direttore LABSUS parteciperà ai lavori della mattina organizzati su tavoli tematici, portando la prospettiva di LABSUS in tema di "Governance dei Beni Comuni." Nel panel, l'Assessore ai Beni Comuni del Comune di Napoli, Alberto Lucarelli. Vi aspettiamo!

Innovazione sociale e LABSUS

L’innovazione sociale fa incontrare pubblica amministrazione, impresa, finanza, welfare, scienza, education e tecnologia. Ma come? E, soprattutto, perché? L’incontro dedicato al tema, il 17 maggio a FORUM PA 212, metterà al centro il modello emergente dell’innovazione sociale, in quanto – come spiega Filippo Addarii, direttore di Euclid Network introducendo l’incontro in una intervista su forumpa.it – si tratta di “un modo diverso di capire e strutturare la società ma anche di vivere la nostra relazione come individui rispetto alla comunità . E’ un modo diverso di essere cittadini, consumatori, elettori. E’ un modo nuovo per la PA di interagire con il privato e per l’impresa di interagire con le istituzioni e con i cittadini. E’ un cambiamento di mindset e framework“. In questa prospettiva un ruolo centralissimo spetta ai cittadini attivi, nella definizione dei problemi e nella creazione di soluzioni diffuse. Al tempo stesso, un nuovo ruolo spetta alla pubblica amministrazione che si trova a tenere le fila di una multilevel governance, che include soggetti portatori di interessi ma anche culture e modi di lavorare tra loro diversi che si incontrano sui territori italiani.

LABSUS il 17 maggio a FORUM PA 212

La Giornata dell’Innovazione sociale che si svolgerà il prossimo 17 maggio, nell’ambito di FORUM PA 212 ( 16 -19 maggio), Nuova Fiera di Roma, è articolata in due sessioni.

17 maggio – la mattina. Lavori nei tavoli

Nella sessione mattutina “Innovazione sociale made in Italy. Lavori in corso“, a partire dalle analisi e dalle esperienze si lavora per elaborare un documento di raccomandazioni, base di interlocuzione con soggetti istituzionali europei, nazionali e territoriali e con i “corpi intermedi”. Si prevedono tavoli tematici, in cui i soggetti attivi e competenti in tema di innovazione sociale sono invitati a confrontarsi sugli strumenti di policy e di sviluppo per l’innovazione sociale in Italia negli ambiti individuati: Governance dei beni comuni; Welfare; Imprenditorialità ; Finanza; Education; Tecnologia; Scienza e società , Ambiente e Territorio. Al Tavolo “Governance dei Beni Comuni”, LABSUS sarà presente con il contributo di Christian Iaione, direttore LABSUS. Qui si può consultare il programma in aggiornamento dei lavori della mattina e raccogliere maggiori informazioni sui tavoli tematici.

17 maggio -pomeriggio. Confronto aperto

La sintesi dei lavori della mattina e i temi saranno aperti al contributo di esperti e attivisti nella sessione del pomeriggio, presieduta da Gregorio Arena, presidente LABSUS.
L’appuntamento pomeridiano “Innovazione sociale made in Italy. Come e perché” apre infatti un confronto multidisciplinare e multiprospettico sui temi, le dimensioni, le esperienze e gli attori dell’innovazione sociale, alla ricerca di un modello di sviluppo capace di rimettere al centro i beni relazionali, considerando le peculiarità e i punti di forza del panorama socio-economico italiano e gli indirizzi e le spinte che vengono dall’Unione europea. Qui si può consultare il programma ed iscriversi ai lavori del pomeriggio.

PROGRAMMA

Presiede e conclude

  • Gregorio Arena (Università di Trento – Presidente LABSUS – Laboratorio per la sussidiarietà )

Report del lavoro dei tavoli tematici della mattina

  • Marco Traversi (Presidente – I – SIN Rete Innovatori Sociali Italiani)

Interventi

  • Filippo Addarii (Direttore Esecutivo – Euclid network)
    Scenari europei
  • Alberto Lucarelli (Assessore Beni comuni – Comune di Napoli)
    Governance dei beni comuni
  • Luigi Di Gregorio (Direttore Dipartimento Comunicazione Istituzionale – Roma Capitale)
    Cosa significa comunicazione pubblica per l’innovazione sociale
  • Maurizio Carrara (Presidente – Unicredit Foundation)
    Napoli 2.. La Social Innovation Competition
  • Giorgio Fiorentini (Professore associato di Economia delle Aziende non profit e Imprese Sociali Non profit, Economia delle aziende Cooperative, Econ – Università Bocconi di Milano)
    Imprenditorialità e innovazione sociale – I modelli
  • Riccardo Bonacina (Presidente e Direttore – Editoria di VITA)
    Imprenditorialità e innovazione sociale – Le pratiche
  • Luciano Balbo (Fondatore e Presidente – Oltre Venture)
    Finanza e innovazione sociale
  • Federico Neresini (Coordinatore PaSTIS – Padova Science, Technology and Innovation Studies – Università di Padova e Observa – Science in Society)
    Innovazione sociale, Scienza e società
  • Stefano Capezzuto (Responsabile contenuti – Oil Project)
    Oil project. Una scuola speciale

Iscrizioni e info

Ci si può iscrivere all’evento dalla pagina dedicata “Giornata dell’Innovazione Sociale – Innovazione sociale made in Italy. Come e perché su forumpa.it



Lascia un commento