Sensibilizzare la popolazione all ' uso della bici come mezzo alternativo alle automobili e alle moto
Notizie Notizie

European Cycling Channel: pedalando… s ‘ impara!

Per il terzo anno consecutivo Bologna ospiterà la sfida ciclistica internazionale

Nata nel 2012 con l'obiettivo di sensibilizzare la popolazione all'uso della bicicletta come mezzo alternativo, la competizione ha accresciuto progressivamente il proprio prestigio. Nell'edizione 2013 la European Cycling Channel è stata vincitrice del premio CIVITAS nella categoria partecipazione pubblica.

European Cycling Challenge nasce nel 2012 con la concertazione tra il comune di Bologna e la sua agenzia per la mobilità per incentivare la mobilità sostenibile. E’ stata lanciata una sfida ai paesi europei con lo scopo di sensibilizzare la popolazione all’uso della bici come mezzo alternativo alle automobili e alle moto. Alla prima edizione hanno partecipato sette squadre europee e la sfida è stata rilanciata l’anno successivo con la partecipazione di ben 12 città , per un totale di quasi 4mila partecipanti in entrambi gli anni.

La competizione

La gara prevede il calcolo di chilometri in bici percorsi nel mese di maggio, ma soltanto per gli spostamenti effettuati con il fine di trasporto. Durante il mese di maggio i partecipanti hanno monitorato i loro spostamenti grazie all’applicazione Endomondo, che ha permesso non soltanto di aumentare il numero di chilometri percorsi, ma anche di ottenere una rappresentazione cartografica delle piste ciclabili esistenti, evidenziando eventuali mancanze. Le squadre partecipanti sono state gestite direttamente dalle amministrazioni locali, per garantire maggiore visibilità alla gara. L’edizione 2012 ha visto primeggiare la città di Tallinn, con Bologna seconda classificata davanti a Barcellona. Al termine della European Cycling Channel ogni città ha organizzato delle premiazioni per i partecipanti alla gara, con premi inerenti al mondo del ciclismo, a partire dai caschi fino ad arrivare alle biciclette, offerti dai negozi di articoli sportivi.

…e i CIVITAS awards

La competizione, grazie alla grande mobilitazione di cittadini e al senso civico da essa promossa, è risultata vincitrice dell’edizione 2013 del Premio CIVITAS, promosso dalla commissione europea per la mobilità sostenibile, nella categoria partecipazione pubblica. Questa la motivazione della giuria: “Having created an innovative cycling challenge that connects communities in surrounding cities to stimulate cycling, Bologna has effectively adopted one of the greenest modes of transportation worldwide. This interactive and highly participatory project has gone beyond the city limits of Bologna in spreading the benefits of cycling, using new media channels to connect communities in no less than ten different cities”. Il comune di Bologna ha già lanciato la European Cycling Challenge anche nel 2014 e alcune città hanno già espresso la volontà di unirsi alla sfida anche l’anno prossimo.

Per partecipare

Se volete maggiori informazioni o intendete partecipare con la vostra città , non esitate a contattare Dora Ramazzotti, Giuseppe Liguori o Marco Amadori all’indirizzo ecc@srmbologna.it, o chiamate il numero +39.051.361328. Per ulteriori dettagli, è possibile visitare anche il loro sito.

LEGGI ANCHE:



Lascia un commento