fbpx

Un Laboratorio per promuovere la cultura come bene comune
Gli Appuntamenti Notizie Notizie

Il 19 e 20 giugno ha inizio il Laboratorio “Imprese per i beni comuni”

Un Laboratorio promosso dal " Tavolo della cooperazione e dell ' economia civile " - istituito presso la Camera di Commercio di Mantova, realizzato in collaborazione con Labsus.

Il  Laboratorio di co-progettazione " Imprese per i beni comuni " , promosso dal " Tavolo della cooperazione e dell ' economia civile " - istituito presso la Camera di Commercio di Mantova -, e realizzato in collaborazione con Labsus -Laboratorio per la sussidiarietà  con lo scopo di promuovere la cooperazione e la collaborazione tra società  civile, imprese cooperative e istituzioni nella cura e rigenerazione dei beni comuni culturali di Mantova, avvierà  i suoi lavori il 19 e 20 giugno. Le due giornate di workshop e co - working si svolgeranno presso il Centro Congressi Mantova Multicenter "Antonino Zaniboni".

La call ” La Cultura Come Bene Comune: promozione condivisa dello sviluppo e dell’identità  turistico-culturale del territorio mantovano ” rivolta a giovani tra i 16 e i 29 anni, conclusasi con la pre-selezione di 11 idee progettuali, ha permesso l’emersione di possibili soluzioni finalizzate alla promozione e valorizzazione del patrimonio culturale mantovano e centrate sul modello dell’amministrazione condivisa dei beni comuni.

Il parco progettuale emerso con la predetta call costituirà  la base da cui ripartire per il Laboratorio di co-progettazione. I due incontri del 19 e 20 giugno rappresentano la prima tappa di un percorso di capacitazione e facilitazione pensato per affinare le progettualità  emerse, potenziarle attrezzandole con capacità , strumenti e tecniche interdisciplinari sofisticate, metterle in contatto fra loro e con il mondo delle imprese cooperative, trasformarle nei pilastri di una soluzione di governance che convinca le istituzioni del territorio mantovano a fare della cultura il volano di uno sviluppo locale partecipativo. Gli incontri vedranno la partecipazione di esperti di governance, comunicazione digitale, comunicazione pubblica, design industriale e di servizi, imprenditoria culturale e creativa e saranno strutturati in due momenti: 1) un workshop introduttivo di tre ore in cui gli esperti si porranno l’obiettivo di sviluppare, integrare, potenziare capacità  e trasferire strumenti o tecniche di lavoro innovativi; 2) una sessione di co-working di 7 ore durante le quali gli esperti supervisioneranno il lavoro di gruppo dei partecipanti che verranno chiamati a co-progettare e implementare le loro idee inquadrandole in una cornice più ampia e cercando di creare sinergie con le altre progettualità  esistenti. Gli esperti resteranno a disposizione dei partecipanti anche da remoto per consulenze online.

La prima tappa del percorso di co-progettazione si terrà  il 19 e 20 giugno , presso il Centro congressi Mantova Multicenter “Antonino Zaniboni”, dalle ore 15:00 alle ore 18:00. Il primo incontro vedrà  nella prima giornata il Prof. Gregorio Arena, presidente di Labsus  e ordinario  di diritto amministrativo presso l’Università  di Trento, impegnato in un workshop sul tema dell’amministrazione condivisa dei beni comuni. A partire da un’introduzione al modello dell’amministrazione condivisa e al principio di sussidiarietà  orizzontale, si illustrerà  il mutamento in atto nei rapporti tra istituzioni pubbliche, cittadini, terzo settore e imprese. Nella seconda giornata,  dalle ore 9:00 alle 13:00 e nel pomeriggio, dalle  ore 14:00 alle 17:00,  il Prof. Christian Iaione, professore di diritto pubblico e direttore scientifico di Labsus, gestirà  una sessione di co-working focalizzata sul trasferimento degli strumenti di co – progettazione e governance collaborativa dei beni comuni.



Lascia un commento