#Ideefuoricentro, una mappa interattiva permette a ciascun cittadino di rendersi partecipe della valorizzazione delle periferie
Notizie Notizie

Roma è tutta Roma: dal Campidoglio una campagna di ascolto per valorizzare le periferie cittadine

Il progetto #ideefuoricentro raccoglie su twitter e negli incontri nei quartieri le idee per migliorare la vivibilità dei municipi

Roma è tutta Roma è la campagna di ascolto lanciata dal Campidoglio per migliorare la qualità delle periferie con l ' aiuto degli stessi cittadini che abitano i quartieri; con l ' ausilio di una mappa interattiva, consultabile da tutti, ciascun cittadino potrà rendersi partecipe e collaborare al progetto, indicando come e dove intervenire.

Ripartire dalle periferie per il rilancio della città e del territorio è l’obiettivo dell’iniziativa lanciata dal Campidoglio Roma è tutta Roma che vede i cittadini protagonisti della valorizzazione delle periferie. Oltre alla partecipazione diretta alle assemblee e agli incontri per individuare le aree su cui intervenire, è stato messo a disposizione anche un indirizzo email: ideefuoricentro@gmail.com ed un hashtag su twitter #ideefuoricentro per raccogliere le idee, i progetti e le proposte dei cittadini.
” Il piano mira a restituire dignità alle periferie, perché questo significa restituire dignità a milioni di persone – ha affermato il Sindaco Marino – facendo di ogni luogo un piccolo centro e dotandolo del necessario ” .
I primi due incontri si sono svolti alla Casa della Città e hanno trattato diverse tematiche; il vicesindaco e assessore alle periferie, Luigi Nieri, che ha presieduto gli incontri, ha dichiarato: ” è faticoso, ma ne vale sempre la pena. Esistono idee, realizzabili anche con poche risorse, persino a costo zero, che possono cambiare il volto di un quartiere ” .
Alla fine degli incontri verrà redatto un verbale contenente le migliori idee emerse, le quali saranno messe ai voti, anche online, in una specifica sezione del sito di Roma Capitale e discusse sui social network.
A seguito l’amministrazione delibererà i progetti che risulteranno più ” votati ” e chi l’ha proposto verrà coinvolto in prima persona, diventando referente per il resto della cittadinanza sullo stato di attuazione del provvedimento. I lavori da realizzare saranno coordinati dall’assessorato alle periferie in collaborazione con l’assessorato ai lavori pubblici.

Gli interventi da attuare messi in agenda dal Campidoglio sono tanti, tra questi: la pedonalizzazione di quattordici piazze, una per municipio, nelle quali verranno installate altrettante case dell’acqua ossia fontane Acea con acqua liscia e gassata. L’installazione di hotspot per il wifi gratuito e altri lavori specifici decise nel corso delle assemblee pubbliche. L’installazione di lampioni led ecologici, realizzati con materiali riciclabili e senza sostanze inquinanti, che permetteranno, tra l’altro, un taglio economico notevole per l’Amministrazione e attività di manutenzione del manto stradale. Ancora, l’apertura di nuovi centri estivi a partire dal mese di giugno, con laboratori di musica, teatro, lingua e sport. E la promozione di musei a cielo aperto, grazie al Bando di Roma Creativa, che prevede la realizzazione di opere di street art.

L’iniziativa è aperta anche ai ragazzi che usufruiscono della borsa di studio Premio Commercio Roma.

Qui il calendario dei prossimi incontri

LEGGI ANCHE:

 



Lascia un commento