L'orto tiene fuori dai guai alcuni dei residenti, diventando non solo un luogo ricreativo e di socializzazione ma anche un posto dove formarsi e aiutare il prossimo
Notizie Notizie

Ad Atlanta orti urbani sul tetto per i senzatetto

La Metro Atlanta Task Force For The Homeless ha fatto buon uso del suo tetto. Difatti questa associazione america ha trasformato una superficie inutilizzata in un vero e proprio orto urbano. Grazie a ciò è riuscita a a nutrire le persone senza fissa dimora, utilizzando anche le api e un sistema di raccolta delle acque piovane. Il progetto ha avuto un successo tale che l ' associazione sta già lavorando per il suo ampliamento.

senzatetto lavorano sull'orto urbano ad Atlanta
senzatetto lavorano sull'orto urbano ad Atlanta

Inoltre i residenti del rifugio, situato nel centro di Peachtree Street e Pine Street ad Atlanta negli Stati Uniti, rimuovendo il vecchio tetto e realizzando la nuova struttura, acquisiranno capacità lavorative reali, ricevendo così supervisione e formazione, al fine di prepararli per l’agricoltura urbana. Infatti il mercato dei prodotti biologici sostenibili è in rapida crescita nella zona metropolitana di Atlanta, con orti biologici,orti urbani, orti comunitari e giardini pensili.

Sul tetto della Metro Atlanta Task Force For The Homeless, nel loro orto urbano, stanno crescendo cavoli, rape, senape, lattuga, cavoli, verza, bietola, erbe aromatiche, fragole, uva, ravanelli, zucca, peperoni, pomodori e molto altro ancora. In autunno, grazie anche alla realizzazione di un orto invernale, è stato possibile piantare anche le angurie.

Inoltre l’orto urbano, diventando non solo un luogo ricreativo e di socializzazione ma anche un posto dove formarsi e poter aiutare il prossimo, tiene lontano dai guai alcuni dei residenti.

Il prossimo grande progetto per il rifugio per senzatetto è quello di costruire una cucina, in modo da trasformare il raccolto in pasti per i residenti della struttura.
Attualmente gli ortaggi coltivati vengono affidati alla Cattedrale di S. Phillips o Cascade United Methodist Church che si impegna a cucinarli e restituirli ai residenti della struttura, sfamando cosìcirca cinquecento persone.

Attualmente sono state già donate tutte le attrezzature per realizzare la cucina all’interno della struttura, gli chef sono all’opera per insegnare e certificare i residenti che vogliono diventare cuochi.

Tutti i progetti della Metro Atlanta Task Force For The Homeless, come lo stesso orto urbano sul tetto o la cucina, creano un’opportunità per realizzare luoghi di apprendimento e posti di lavoro per i residenti di Peachtree Street.
Si tratta di una comunità di senzatetto all’avanguardia nella rivoluzione verde e nell’agricoltura urbana biologica.

Per maggiori info il sito della Metro Atlanta Task Force For The Homeless

LEGGI ANCHE:

Orti urbani, spazi di integrazione e cultura
Magazzini Raccordati c’è vita intorno ai binari
Orti in città : lezioni di giardinaggio a Rovigo




Lascia un commento