Diamo una scossa a Roma: il 12 marzo wakeupRoma!
Notizie Notizie

wakeupRoma, risvegliamo e riqualifichiamo Roma

Un ' azione collettiva di riqualificazione e riappropriazione degli spazi della città di Roma

Risvegliare il senso civico dei cittadini, organizzarsi per agire collettivamente e riappropriarsi degli spazi urbani della città per troppo tempo abbandonati a se stessi. Sono questi i principali obiettivi di wakeupRoma: l'evento di riqualificazione urbana che si terrà il 12 marzo in quattro piazze romane, nato grazie alla collaborazione tra l'associazione Retake Roma e Luiss EnLabs.

wakeupRoma, l’evento di riqualificazione collettiva dello spazio urbano che si terrà il 12 marrzo, vedrà impegnati i cittadini nella pulizia delle strade, rimozione di scritte ed adesivi dai muri, pulizia degli arredi urbani e riqualificazione delle zone verdi. In generale dunque si effettueranno piccoli interventi di manutenzione allo scopo di risvegliare e sensibilizzare la città di Roma sui problemi legati all’incuria e al degrado in cui si trovano alcune zone della Capitale, ma soprattutto di combatterle insieme attraverso azioni di Retake.

Si tratta di un’azione collettiva di cittadinanza attiva che coinvolgerà quattro zone che, grazie alle segnalazioni ricevute dai cittadini, sono state considerate particolarmente rappresentative della situazione generale in cui volge la città di Roma e dunque il punto di partenza ideale per risvegliare il senso civico e la capacità di agire dei cittadini cosìcome delle istituzioni.
Le piazze dove si svolgerà l’evento sono: Piazza di Porta Maggiore, Piazza Vittorio Emanuele II, Villa Paganini e Piazza Anco Marzio a Ostia.
In ognuno di questi luoghi verranno effettuati degli interventi mirati di riqualificazione e per partecipare è necessario registrarsi all’indirizzo: www.wakeuproma.org

L’azione collettiva di riqualificazione inizierà alle ore 9 ed in ognuna delle piazze stabilite si troveranno dei gazebo in cui poter ritirare i materiali necessari: oltre alla pettorina dell’evento ci sarà una shopper, un paio di guanti e una mascherina. Inoltre, a seconda del gruppo scelto i partecipanti saranno forniti di raschietti, pennelli o spugnette.
L’evento inizierà alle ore 10 ed avrà la durata complessiva di circa tre ore.
Musica ed arte urbana faranno da accompagnatori a questa giornata per sottolineare lo spirito di allegria che contraddistinguono l’evento, che vedrà coinvolte centinaia di persone grazie al successo delle azioni di sensibilizzazione svoltesi nei mesi precedenti.

In allegato la locandina dell’evento.

LEGGI ANCHE:
Riqualificazione partecipata: l’impegno di un quartiere per piazza Tito Lucrezio Caro
Ama – Retake Roma: firmato protocollo d’intesa
Retake Roma… dal degrado
Retake Roma, contro il degrado urbano



Lascia un commento