Un profondo rinnovamento del patto tra i cittadini e i loro rappresentanti istituzionali
Notizie Notizie

ConfiniComuni: Labsus partecipa a ” Respiri Quotidiani in Valbelluna 2016″

Il terzo incontro organizzato dall ' associazione di volontariato si svolgerà a Santa Giustina il 20 giugno

Lunedì 20 giugno, presso la Sala della Piscina di Santa Giustina (Belluno), si svolgerà il terzo incontro di " Respiri Quotidiani in Valbelluna 2016 " , il ciclo di conferenze su tematiche di rilievo per la comunità organizzato dall ' associazione ConfiniComuni. All ' evento prenderà parte, in qualità di relatrice, anche Daniela Ciaffi, membro del direttivo di Labsus.

Mancano pochi giorni al terzo incontro del ciclo di conferenze organizzato da ConfiniComuni: ” Respiri Quotidiani in Valbelluna 2016 ” . L’associazione di volontariato nata nel maggio del 2008 si è già fatta promotrice di altri incontri aventi ad oggetto tematiche di interesse rilevante per la comunità (inquinamento e salute nel 2016, i nuovi orizzonti dell’amministrazione condivisa). Con la costante finalità di promuovere il dibattito pubblico, come si legge nel sito dell’associazione, ” coinvolgendo i cittadini in un percorso di conoscenza e di riflessione riguardo il luogo in cui abitano, le sue caratteristiche attuali, l’inserimento nel contesto montano di appartenenza, il suo futuro ” , ConfiniComuni guarda con favore alle nuove prospettive della cittadinanza attiva. Sarà quest’ultima al centro del dibattito che si svolgerà lunedì20 giugno alle ore 20.30, presso la Sala della Piscina di Santa Giustina.

La voce di Labsus

Relatrice d’eccezione sarà Daniela Ciaffi, membro di Labsus nonché docente al Politecnico di Torino (Pianificazione Territoriale) e all’Università di Palermo (Sociologia Urbana): si analizzeranno cosìle nuove prospettive della democrazia partecipativa e, come si legge nel comunicato rilasciato dal presidente dell’associazione Stefania Garna, se ne vaglieranno regole e spazi. L’obiettivo finale, oltre a fornire alla cittadinanza un’occasione di analisi e dibattito, è quello di promuovere una concreta attuazione del principio di sussidiarietà , con la consapevolezza, prosegue Stefania Garna, ” di quanto sia arduo ma anche irrinunciabile sostenere un profondo rinnovamento del patto tra i cittadini e i loro rappresentanti istituzionali ” .

In allegato il comunicato stampa e la locandina dell’iniziativa.

LEGGI ANCHE:

 



Lascia un commento