NotizieNotizie

#DIREZIONEPARCO 5000 passi nel verde, un crowdfunding civico di riqualificazione

Un crowdfunding civico per riqualificare il sentiero che porta dal cuore di Ancona al parco del Conero

L'associazione Casa delle Culture di Ancona e il circolo naturalistico Il Pungitopo onlus, aderente a Legambiente, hanno lanciato un crowdfunding civico tutto green con il patrocinio del Comune di Ancona, inserendolo sul portale Produzionidalbasso.com nel network dei progetti selezionati da Banca Etica, come promotori di una nuova economia e della tutela dei beni comuni. I fondi, raccolti entro il 30 giugno, serviranno per riqualificare un sentiero lungo quasi 4 km che collega il cuore della città di Ancona al Parco del Conero.

#DIREZIONEPARCO locandina

E’ attiva da metà maggio una raccolta fondi promossa da Casa delle Culture e il circolo naturalistico Il Pungitopo onlus, aderente a Legambiente, per la riqualificazione di un sentiero lungo quasi 4 km che collega il quartiere di Vallemiano ad Ancona al Parco del Conero.
#DIREZIONEPARCO 5000 passi nel verde è stato selezionato da Banca Etica tramite il bando IMPATTO + NUOVE ECONOMIE DA COSTRUIRE INSIEME per la promozione di una nuova Economia civile e solidale, per l’avviamento e il rafforzamento di percorsi di rigenerazione urbana e di tutela dei beni comuni. Il progetto è stato inserito nel portale Produzionidalbasso.com, con la possibilità di beneficiare di una donazione del 25% messa a disposizione da Etica Sgr al raggiungimento, entro il 30 giugno, del 75% dei soldi necessari per la riqualificazione del sentiero.
Per realizzare interamente la riqualificazione del sentiero sono necessari 15.000 euro e Casa Culture deve raccoglierne 11.250 euro. Sull’apposita pagina della piattaforma web è possibile sostenere l’iniziativa con donazioni effettuabili attraverso bonifico bancario, carta di credito, paypal e postepay.

#DIREZIONEPARCO,nato in sinergia con il comitato di quartiere di Vallemiano e con il sostegno dell’Ente Parco del Conero, del Comune di Ancona e dell’Orto Botanico ” Selva di Gallignano ” dell’Università Politecnica delle Marche, ha l’obiettivo di valorizzare e far riscoprire la bellezza e l’importanza del verde a pochi passi da casa, un verde raggiungibile percorrendo un sentiero poco noto, attivando anche un percorso per coinvolgere la comunità cittadina e tornare a vivere la natura preservando il territorio.

Questo percorso parte da Vallemiano e costeggia la valle del torrente, che dà il nome al quartiere: fatti pochi passi, ci si può lasciare la città alle spalle e catapultarsi in mezzo alla natura fino ad arrivare a ricongiungersi con altri tracciati già esistenti nel Parco del Conero. La valle del torrente Miano rappresenta una ricchezza per la città in termini sia naturalistici che paesaggistici, in quanto costituisce un ambiente naturale che si insinua profondamente nel tessuto urbano ed ha un ruolo di collegamento importante con la sentieristica ufficiale del Parco.
#DIREZIONEPARCO riqualificazione
Non molte persone sanno dell’esistenza di questo prezioso collegamento e della possibilità di poter arrivare a piedi dal cuore di Ancona al Parco del Conero
. Questo perché non esiste una segnaletica; il percorso è anonimo e in pochi lo utilizzano. Inoltre alcuni tratti lasciati in abbandono o diventati una discarica abusiva sono da sistemare e mettere in sicurezza.
Casa delle Culture, da quasi dieci anni presente nel quartiere con attività culturali di valorizzazione del territorio e di promozione della cittadinanza e Circolo Pungitopo, riconoscono l’importanza di questo progetto sia in termini ambientali che sociali. Riqualificare il sentiero implica dargli un’identità : dare il via ad un processo di aggregazione, di incontro e di condivisione tra le persone che lo frequenteranno d’ora in poi e proporre Valle Miano, il quartiere dove le due associazioni operano da anni, come un nuovo portale d’ingresso ” pedonale ” al Parco del Conero.
Con i fondi raccolti si provvederà a sistemare il sentiero per renderlo una piacevole passeggiata nel verde, ripulirlo e dargli una segnaletica, organizzare eventi culturali e naturalistici per farlo vivere ed entrare nel cuore e nelle abitudini dei cittadini.
#DIREZIONEPARCO
è la riscoperta del verde, che nella periferia viene offuscato dal grigio dei palazzi, un laboratorio per dare vita ad una forma di società che si esprima nella voglia di stare insieme, di condividere tempo, spazio ed energie nel rispetto e nella cura della natura.

#DIREZIONEPARCO passeggiata

La campagna di raccolta fondi è stata lanciata il 15 maggio e ha riscosso, sin da subito, grande apprezzamento e attenzione da parte delle persone. In questo periodo sono state organizzate diverse iniziative per far conoscere l’iniziativa alla cittadinanza, per favorire processi di aggregazione e occasioni di incontro e per poter immaginare un utilizzo futuro del sentiero e del parco (letture per bambini, concerti nell’orto, passeggiate di riconoscimento delle erbe spontanee).

Per rimanere aggiornati è possibile iscriversi alla newsletter di Casa delle Culture e seguire le pagine Facebook e Instagram del progetto.

(Articolo di Casa delle Culture di Ancona)

 



Lascia un commento