Parte un percorso condiviso verso il Regolamento
NotizieNotizie

A Firenze un percorso condiviso con la città per arrivare al Regolamento sui beni comuni

Il Forum Civism sui beni comuni del capoluogo toscano presenterà la piattaforma per raccogliere idee e opinioni.

Sabato 25 febbraio presso la Sala Wanda Pasquini alle Murate di Firenze verrà presentata la piattaforma condivisa per la stesura del Regolamento per la gestione condivisa dei beni comuni urbani nel capoluogo toscano. La piattaforma è stata ideata dal Forum Civism sui beni comuni che raccoglie tutte le realtà cittadine, formali e informali, interessate alla questione.

Firenza acquerello Michele Ortino
Firenza acquerello Michele Ortino

Anche Firenze avrà un Regolamento per la gestione condivisa dei beni comuni: questa è la volontà espressa dal Forum Civism sui beni comuni del capoluogo toscano, dove sabato 25 febbraio p.v. verrà presentata la piattaforma condivisa che consentirà un percorso partecipato che accompagnerà l’iter di approvazione del Regolamento. Presso la Sala Wanda Pasquini alle Murate, infatti, verrà data la possibilità a tutte le realtà , singole e associate, formali ed informali, di esprimere la propria opinione e dare suggerimenti agli organi politici ed amministrativi che avranno il compito di approvare un Regolamento il più vicino possibile ai bisogni e alle potenzialità del territorio fiorentino.

In allegato il programma del Forum

Sarà un’occasione importante per presentare i lavori della VII Commissione del Consiglio Comunale di Firenze alle numerose realtà che partecipano al Forum Civism e per affrontare i vari aspetti legati alla questione “beni comuni”: dai risvolti economici a quelli sociali, per finire ai vari profili di responsabilità individuati dal Regolamento stilato da Labsus ed approvato in 112 comuni italiani.

LEGGI ANCHE:



Lascia un commento