Codice del Terzo Settore, volontari e beni comuni

12 settembre 2017 | Il punto di Labsus

Nel Codice del Terzo Settore i beni comuni non ci sono. Si parla di “bene comune”, al singolare (art. 1, 1° comma), di “interesse generale” (art. 5, 1° comma), di valori come la “partecipazione, l’inclusione e il pieno sviluppo della persona” (art. 1, 1° comma), la “solidarietà” (art. 17, 2° comma) e altri ancora. Ma […]

Beni comuni e comunità: verso la definizione del modello

28 agosto 2017 | Il punto di Labsus

I beni comuni, necessari per la vita o preordinati a realizzare interessi di particolare rilevanza per gli individui (poiché investono diritti fondamentali delle persone o evocano loro radici culturali o ragioni identitarie), si caratterizzano per la non esclusione dall’uso generale, con conseguente non assoggettabilità ad un prezzo quale corrispettivo del loro utilizzo. Ciò, soprattutto in […]

Cose nostre. Per una rigenerazione partecipata, “per tutti”, dei beni confiscati alle mafie

31 luglio 2017 | Il punto di Labsus

Le organizzazioni mafiose reinvestono i capitali ottenuti illecitamente ponendosi come autentici soggetti imprenditoriali nel mercato globale. Li riutilizzano anche in attività non necessariamente criminose per mantenere il controllo del territorio e per raccogliere il consenso sociale nelle comunità di appartenenza. Così facendo riescono, purtroppo, ad offrire risposte ai bisogni sociali come il lavoro e l’ordine […]

La cittadinanza attiva, i beni comuni e il destino della democrazia

17 luglio 2017 | Il punto di Labsus

Nel dibattito corrente sulla “crisi della democrazia” emerge un certo interesse verso l’idea che una possibile risposta, a fronte del logoramento dei modelli tradizionali del “governare” e del “decidere”, possa e debba cercare delle vie innovative. Non sempre, tuttavia, alle diagnosi più o meno preoccupate segue un’adeguata riflessione sulle “terapie”. Una delle risposte che molto […]

La Economía del Bien común, los Bienes Comunes y las personas: por la generación de sinergias entre LABSUS y TransJus

1 luglio 2017 | Il punto di Labsus

Juli Ponce Solé è Direttore dell’Istituto di ricerca TransJus dell’Università di Barcellona  El contexto de la grave crisis económica en España de la última década, unida a una sensibilidad por la mala administración y la corrupción y al redescubrimiento de que la participación continua en la gestión pública es crucial, ha conducido a un creciente interés […]

Beni comuni: in Francia come in Italia, l’importante è contribuire!

21 giugno 2017 | Il punto di Labsus

In Francia s’inizia a chiamarla “democrazia contributiva” (La tribune fonda, 2016). L’italiano suona non proprio attraente… ci richiama subito ai nostri doveri fiscali! Potremmo forse tradurre così: la democrazia di cui i cittadini si prendono cura. Dal punto di vista teorico questo è un passaggio nuovo e importante. Da decenni infatti gli studiosi cercano di capire […]

Che cosa è il diritto delle città

23 maggio 2017 | Il punto di Labsus

Copyright photo Aldo Feroce

Ricorre sempre più frequentemente l’uso dell’espressione “diritto delle città”. Si tratta di una locuzione davvero difficile da afferrare in prima battuta, perché verrebbe quasi spontaneo associare questo tema al diritto degli enti locali o al diritto urbanistico, ma in entrambi i casi sfuggirebbero i motivi di questa nuova espressione. E, in effetti, la sua coniazione […]

La cura dei beni comuni dai classici ai servizi ecosistemici

8 maggio 2017 | Il punto di Labsus

Il tema dei beni comuni è da alcuni anni molto à la page, in quanto associato alla garanzia dell’accesso a diritti fondamentali e a nuove forme di partecipazione attiva dei cittadini in una logica di sussidiarietà orizzontale. Si tratta di una questione intrinsecamente interdisciplinare, avendo una chiara matrice giuridica, ma chiamando in causa al tempo […]