fbpx
Saggi

Nuovi soggetti per il 118

L’art. 118, ultimo comma della Costituzione contiene due categorie di soggetti, quelli pubblici che devono “favorire” le autonome iniziative dei cittadini per lo svolgimento di attività di interesse generale e, appunto, i soggetti privati, identificati con “i cittadini, singoli e associati”, le cui attività devono essere sostenute dalle istituzioni.
La domanda cui si cerca di dare risposta in questo saggio riguarda l’interpretazione da dare di tale articolo sotto il profilo soggettivo.

In altri termini, i soggetti pubblici e privati individuati dalla Costituzione come attori del principio di sussidiarietà sono solo quelli elencati o possono essere anche altri?
Possono esserci anche altri soggetti pubblici vincolati all’applicazione del principio di sussidiarietà? Eventualmente, quali sono?
E, sull’altro versante, i cittadini attivi sono solo e unicamente persone fisiche? O anche le imprese possono essere soggetti attivi dell’art. 118, u.c.? E inoltre, cittadini attivi possono essere soltanto coloro che hanno formalmente la cittadinanza italiana, o anche i cittadini di altri paesi immigrati in Italia possono applicare il principio di sussidiarietà?



ALLEGATI (1):

Lascia un commento