Oltre i confini

United we serve

Un'estate al servizio del proprio Paese

Barack Obama lancia un nuovo sito e una campagna estiva per arruolare i cittadini americani in attività di impegno e servizio civico a favore delle proprie comunità. Qui offriamo una traduzione del discorso di presentazione che il presidente americano ha pronunciato in occasione del lancio della nuova iniziativa.

"Siamo in un momento unico nella storia della nostra nazione.

Le sfide che dobbiamo affrontare sono senza precedenti nella loro dimensione e portata, e non possiamo contare su soluzioni rapide o risposte facili per incamminarci sulla strada della ripresa. In questo nuovo secolo, abbiamo bisogno di costruire su nuove fondamenta la crescita economica in America.

La mia Amministrazione ha già iniziato questo lavoro con nuovi investimenti massicci in materia di istruzione, assistenza sanitaria ed energia pulita – investimenti che creeranno nuovi posti di lavoro e costituiranno le basi per una prosperità duratura.

Ma non possiamo farlo da soli qui a Washington. Siamo in grado di ricostruire le nostre scuole, ma abbiamo bisogno di persone che fungano da mentor e tutor in queste scuole. Siamo in grado di modernizzare il nostro sistema sanitario, ma abbiamo bisogno di volontari nei nostri ospedali e nelle nostre comunità per aiutarci nella cura dei malati e aiutare le persone a condurre uno stile di vita più sano. Siamo in grado di investire in energia pulita, ma abbiamo bisogno di persone che usino prodotti efficienti dal punto di vista energetico nelle loro case e si preparino per svolgere i "lavori verdi" del futuro.

La ripresa economica dipende da quello che si sta facendo nella vostra comunità, almeno quanto da quello che stiamo facendo a Washington – e richiederà a tutti di fare la propria parte, con uno sforzo comune.

Questo è il motivo per cui oggi, annuncio il lancio di una iniziativa estiva di servizio nazionale: United We Serve.

Questa estate, chiedo a tutti voi di rendere le attività di volontariato e servizio alla comunità parte della vostra vita quotidiana e della vita di questa nazione. E quando dico "tutti", mi riferisco a tutti – giovani e meno giovani, di ogni estrazione, in tutto questo paese. E’ necessario che tutti, persone, organizzazioni di comunità, società private, fondazioni, e il nostro governo siano parte di questo sforzo.

Ci concentreremo sui settori chiave del nostro programma di ripresa – assistenza sanitaria, indipendenza energetica, istruzione e rinnovamento economico e civico. Daremo il via ufficialmente a United We Serve il 22 giugno, con i membri della mia amministrazione sparpagliati in tutta America per partecipare a iniziative di cittadinanza attiva e per incoraggiare tutti gli americani a unirsi a loro.

Si può iniziare da subito a dare un contributo fornendo tali opportunità alle persone che intendono attivarsi. Se siete coinvolti in un progetto di servizio a favore della vostra comunità, andate su Serve.gov e registratevi su questo sito, in modo che altre persone possano registrarsi per unirsi a voi. Se avete un’idea per un progetto – come mettere su un gruppo per fare volontariato in un rifugio per senzatetto, o leggere per i bambini presso la vostra biblioteca, o raccogliere spazzatura in un parco locale – si può andare online e registrare anche questo tipo di iniziative. Il sito ha tutto ciò di cui avete bisogno per iniziare. E se sei interessato a fare volontariato, è possibile, basta andare su Serve.gov per trovare le opportunità di impegno civico nella tua comunità.

United We Serve sarà guidata dal Corporation for National and Community Service, e si svolgerà dal 22 giugno all’11 settembre, giornata nazionale del servizio nazionale e della memoria. E spero che continuerai nell’attività di impegno civico che inizierai questa estate per il resto della tua vita. Perchè le nuove fondamenta dell’America saranno costruite comunità per comunità – e la costruzione inizia con te".



Lascia un commento