Ognuno ha messo a disposizione la propria professionalità e le proprie attrezzature
Infrastrutture

Un cantiere per lo sport

Soggetti pubblici e privati uniti per lo sport

Il nuovo centro sportivo filese nasce dallo sforzo congiunto di volontari, dell ' amministrazione pubblica e di aziende locali. Una comunicazione porta a porta ha creato una forte linea di cooperazione, andando ad alimentare un cantiere edile di invidiabile impegno.

6 mesi di lavoro, 42 volontari. Sono questi i numeri di un progetto edile coordinato dal Sig. Giovanni Montanari, fotografo in pensione, che ha consegnato ai compaesani e agli amanti dello sport un nuovo spogliatoio per il campo sportivo del paese.

All’origine dell’intervento troviamo una assemblea cittadina con l’ amministrazione comunale di Argenta e Soelia spa, una realtà per la gestione dei servizi pubblici locali, dalla quale è emersa la decisione di portare a compimento il progetto edile. Ma, come spesso accade, le risorse scarseggiano.

Puntuale fu allora l’intervento del vicesindaco che propose la realizzazione del cantiere con il volontariato. Soelia spa avrebbe contribuito con i materiali necessari, l’arredo e l’ opportuna supervisione dei lavori. Di seguito le aziende locali sarebbero intervenute fornendo gratuitamente macchinari, carburanti e materiali.

Il coordinatore dei lavori si è subito impegnato in un frenetico, continuo ed efficace porta a porta per reperire le risorse umane necessarie a portare a termine l’obiettivo. Tra i compaesani sono stati reperiti operai, artigiani, muratori, cioè tutta la manodopera disponibile sul mercato del volontariato cittadino.

Una cantiere edile ma anche una fonte di idee. Con il trascorrere del tempo e con la visibile e soddisfacente crescita del progetto sono emerse nuove possibilità : la realizzazione, antistante il già presente rettangolo verde di gioco, di un campetto da calcetto da 5-7 giocatori.

L’intervento delle aziende del territorio ha arricchito il clima generale di collaborazione, come afferma in un’intervista il Sig. Montanari: ” ognuno ha messo a disposizione la propria professionalità e le proprie attrezzature ” .

E, finalmente, il nuovo centro sportivo è stato inaugurato il 16 gennaio 21, a disposizione della comunità che lo ha realizzato.



ALLEGATI (1):

Lascia un commento