Il volontariato è la base per la costruzione di democrazia, partecipazione e solidarietà
Notizie

Prende il via a Lucca “Villaggio Solidale”

Si svolgerà nel quartiere fieristico (ex area Bertolli)

Associazioni, centri servizio, aziende che forniscono beni e servizi, fondazioni bancarie e istituti di credito che interagiscono con il volontariato si incontrano a Lucca, dal 17 al 20 febbraio in occasione del primo evento fieristico dedicato al terzo settore.

Battezzato “Villaggio Solidale”, il polo fieristico, è promosso dal comitato che raccoglie i più importanti attori del settore presenti nell’arena nazionale, come, il Centro Nazionale del Volontariato, la Fondazione Volontariato e Partecipazione, il Forum Terzo Settore, la Consulta Nazionale del Volontariato, la ConVol, il Csv.net e il Cesvot. Ha partecipato all’organizzazione anche la società Lucca Polo Fiere e Tecnologie spa.


Il programma ricco di incontri, è stato illustrato, dal Presidente del Cesvot Patrizio Petrucci, e vedrà, fra gli altri, la partecipazione e gli interventi di illustri rappresentanti nazionali e europei. Tra i quali: Stefano Zamagni (Presidente dell’Agenzia per le ONLUS), Giuseppe Zamberletti (Presidente del Centro Nazione per il Volontariato), Luca Jahier (Presidente del III gruppo del CESE) e Maurizio Sacconi (Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali).

Oltre al Presidente Petrucci, erano presenti alla conferenza stampa di presentazione, del 1 febbraio, Mariapia Bertolucci ( vice presidente vicario del Centro nazionale per il Volontariato), Salvatore Allocca ( Assessore Regione Toscana al Welfare), Valentina Cesaretti (Assessore al Volontariato della provincia di Lucca), Angelo Monticelli ( Vice Sindaco di Lucca) e Maria Carmela Mazzarella in rappresentanza della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Secondo Petrucci, "la coesione sociale è sempre più a rischio, e nuove sfide interrogano il volontariato e il sistema di diritti e servizi che mette in campo; Villaggio solidale – continua il rappresentante del Cesvot – è un contenitore, una grande occasione per riportare a livello nazionale una riflessione che in Toscana abbiamo avviato da tempo".



Lascia un commento