Gli Appuntamenti Notizie Notizie

A Firenze il III modulo Sibec “Governance e modelli organizzativi” (Leggi lo storify)

Il racconto social del terzo appuntamento #Sibec

Il laboratorio itinerante della Scuola italiana dei beni comuni, prosegue il suo viaggio. Come anticipato, dal 12 al 14 maggio i futuri facilitatori per la gestione condivisa dei beni comuni si sono ritrovati a Firenze per il III modulo Sibec "Governance e modelli organizzativi". Leggi il racconto della tre giorni.

Il terzo modulo di Sibec ha visto l’intervento del presidente di Euricse Carlo Borzaga, massimo esperto italiano di impresa sociale, del sociologo e ricercatore Euricse Flaviano Zandonai e dell’esperta locale Rossana Caselli, responsabile Labsus della rete regionale toscana.

L’obiettivo di questo modulo è stato quello di fornire gli strumenti minimi necessari per una gestione dei beni comuni al tempo stesso economicamente sostenibile, produttiva di opportunità di lavoro, ma rispettosa della loro peculiare caratteristica di beni condivisi, il cui sviluppo deve sempre essere nell’interesse generale. Tali strumenti devono declinarsi in concrete forme organizzative, delle quali comprendere punti di forza e debolezza, opportunità e limiti. Ovviamente ogni forma organizzativa non può prescindere da specifici modelli di governance in grado di regolare ruoli, procedure, responsabilità e processi decisionali. Abbinare conoscenze giuridiche-amministrative con capacità imprenditoriali e manageriali rispettando la vocazione dei beni comuni è stata la sfida principale di questa tappa.

Leggi lo Storify (versione integrale)

LEGGI ANCHE:

Giro di boa per SIBEC. III modulo a Firenze: ” Governance e modelli organizzativi ”
Sibec, a Milano il primo modulo su ” Beni comuni e società della condivisione ”
#Sibec: il racconto fotografico del primo modulo a Milano
Sibec, video interviste e immagini
A Napoli il II modulo Sibec ” Riconoscere e attivare le risorse ” . Leggi lo Storify
#Sibec: il racconto fotografico del secondo modulo a Napoli



Lascia un commento