NotizieNotizie

PRiNT: la call per parole, pensieri e azioni sulla rigenerazione urbana

Regenerating cities through civic commitment and civil economy, and through paths that create common values and build positive relations in the most different realities: Newfabric gives the green light to its new project "PRINT" and launches a new season of committed involvement in the territory.

La call PRiNT è rivolta ad esperienze generative che si ritiene opportuno far circolare all ' interno del dibattito nazionale sulle politiche del cambiamento e dello sviluppo dei territori che siano fondate su fiducia e relazioni collaborative: la scadenza per la presentazione di idee e progetti scritti è fissata per il 31 gennaio 2017

Raccontare per trasformare, partire dai testi sulla rigenerazione urbana per poi arrivare a dare forma alle idee.

Attraverso la collana editoriale New Fabric – diretta da Carlo Andorlini e Luca Bizzarri – Pacini Editore ha recentemente lanciato la callPRiNT per dare uno spazio reale a situazioni e progetti innovativi, mettendo in collaborazione molti attivatori di cambiamento: amministratori pubblici, operatori del terzo settore, soci di cooperative che si occupano di innovazione sociale sui territori e docenti universitari che credono nel confronto per mettere in campo energie positive, capaci di incidere sia sullo sviluppo del territorio che sull’intero sistema Paese.

Una chiamata a raccolta che coinvolge il meglio di quello che, in tema di rigenerazione urbana, si sta sviluppando sul territorio nazionale e non, e che verrà pubblicato come nuovo titolo nella collana in ottica di promozione dell’interesse individuale e di quello generale. L’obiettivo è proprio quello di individuare i protagonisti di un’Italia reattiva che contribuiscano con il loro fare ad una costruzione condivisa e partecipata del concetto di bene comune.

Si parte da un diffuso fermento dal basso, dalla sua frammentazione in cui si inseriscono progetti di innovazione sociale e culturale molto diversi, destinati a luoghi fisici dislocati lungo tutta la penisola, ma poi si passa oltre, guardando alla produzione di valori condivisi e di relazioni. Lo scopo è prendersi cura, allo stesso tempo, delle persone e degli spazi.

I lavori che parteciperanno alla call PRiNT, dovranno essere concepiti come il punto di partenza di una discussione piuttosto che come conclusione di progetti già avviati, perché l’auspicio è proprio quello di riuscire a rendere sempre più stimolante una nuova stagione di impegno civico e di economia civile: il volume che entrerà a far parte della collana avrà il merito di offrire una linea di lettura teorica che possa essere comune a realtà anche molto diversificate per territorio e contesto sociale.

Partecipazione, trasparenza, condivisione e protagonismo sono le parole che accompagneranno una rigenerazione urbana che consideri esperienze concrete di comunità . Il racconto costruisce il pensiero che ispira l’azione: è questa la filosofia ispiratrice dell’intero percorso.

Per la procedura di partecipazione e i termini fissati è possibile visitare il sito di Pacini Editore.



Lascia un commento