I cittadini si attivano per rendere più " decorosa " la loro città
Notizie Notizie

” Cleaning day ” : cura il tuo quartiere come se fosse la tua casa!

A Milano un intero quartiere si prende cura dei suoi beni

Oggi 27 marzo a Milano, in via Borgognone, si svolgerà un " cleaning day " , organizzato dalla rete Global Shapers con i laboratori del Teatro alla Scala. L ' iniziativa avviene nell ' ambito di una serie di cleaning days promossi dal Consiglio di Zona 3 con l ' Associazione nazionale antigraffiti atti a coinvolgere e spingere i cittadini di tutto il quartiere ad attivarsi nella cura dei loro beni comuni.

I cleaning days organizzati a Milano non hanno solo lo scopo di ripulire delle strade imbrattate, delle piazze abbandonate a sè stesse ma hanno una prospettiva nel futuro più ampia: creare cittadini attivi e consapevoli che si prendano cura autonomamente del loro quartiere, a partire dalla pulizia delle facciate dei loro palazzi imbrattate dai writers. A Milano sono circa sette anni che l’associazione antigraffiti organizza cleaning days per far capire ai cittadini che il loro quartiere è la loro casa e se ne devono prender cura.

Le iniziative in città oggi

Oggi si partirà da via Matteucci dove agli abitanti verrà distribuito un kit composto da vernice, pennelli e rulli per ripulire le facciate dei loro palazzi, poi si arriverà in via Eustachi e tra i beni comuni presenti saranno ripuliti anche un parco e una scuola del quartiere in via Borgognone dove verranno coinvolti gli stessi studenti nelle operazioni di pulizia. Per i giovani studenti è prevista anche una visita istruttiva tra i luoghi storici e i monumenti imbrattati del quartiere. Contemporaneamente i boy scout del gruppo 17 di Sant’Ambrogio si occuperanno del ripristino del decoro in via Santa Croce. Il prossimo appuntamento è fissato per il 17 maggio in cui saranno coinvolti licei e scuole medie con la collaborazione dell’Unicef.

LEGGI ANCHE:



Lascia un commento