fbpx

In Italia si stanno facendo passi in avanti nel rapporto tra cittadini e pubblica amministrazione
Gli Appuntamenti Regolamento amministrazione condivisa

Gregorio Arena a Trento per presentare il Regolamento sull’amministrazione condivisa dei beni comuni

Una nuova cittadinanza per i beni comuni

Sempre più Comuni mostrano la voglia di incoraggiare l ' alleanza tra cittadini e amministrazione. Il 7 luglio a Trento si svolgerà  l'incontro "Una nuova cittadinanza per i beni comuni" in cui verrà  presentato il Regolamento per l'amministrazione condivisa  realizzato da Labsus a Bologna. Prenderà  parte alla giornata il Prof.  Gregorio Arena.  

In Italia si stanno facendo passi in avanti nel rapporto tra cittadini e pubblica amministrazione. Dopo la presentazione a Bologna del ” Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni urbani ”  (leggi la rassegna stampa) altre amministrazioni hanno successivamente deciso di introdurre il testo nei loro Comuni. L’idea di un impegno civico costante fondato sul principio costituzionale di sussidiarietà  orizzontale si sta facendo spazio su tutta la penisola, anche a Trento si prende in considerazione l’idea di concretizzare e consolidare il rapporto tra cittadini e amministrazione al fine di prendersi cura della città . Nell’incontro del 7 luglio, a cui prenderà  parte anche il Professor Gregorio Arena, Presidente di Labsus e promotore dell’idea di amministrazione condivisa, si discuterà  proprio di questo.

L’impegno civico è il futuro!

L’evento, promosso dall’associazione Bottom Up, si svolgerà  presso la Sala degli Affreschi della Biblioteca Comunale a partire dalle ore 17:30. Durante l’incontro si parlerà  anche di beni comuni e di esperienze di vicinato solidale che si stanno diffondendo in Italia. Questa nuova forma di cittadinanza attiva responsabile e solidale deve essere stimolata e incoraggiata perché rappresenta un’importante risorsa per il futuro del nostro paese. E’ in costante aumento il numero di cittadini che intende occuparsi della cura e della manutenzione di parchi, strade, panchine, scuole, teatri, piazze, insomma dei luoghi della loro quotidianità .

In allegato la locandina dell’evento.

LEGGI ANCHE:

 



Lascia un commento