Notizie Notizie

L’orto come bene comune: un laboratorio a Trento

An entire course on common good gardens will soon start in Trento.

Nei prossimi mesi si terrà  a Trento il percorso " Orto come bene comune: tra territorio e comunità  " . Si tratta di un laboratorio, suddiviso in tre moduli, per un progetto partecipato di orto comunitario. L'iniziativa è organizzata dal comune di Trento, da Non Profit Network-CSV Trentino e dal MUSE, con la partecipazione di SIBEC, la Scuola Italiana Beni Comuni.

La struttura del corso

Il percorso prevede la partecipazione obbligatoria a tre moduli:

I. Un orto è tanti orti : uno spazio per la comunità  tra territorio e cittadinanza attiva, che si terrà  venerdì22 settembre presso il MUSE di Trento;

II. Un orto è un luogo di comunità : progettiamo relazioni, previsto per sabato 14 ottobre presso il Comune di Trento;

III. Da un branco di orticultori ad una comunità  di lavoratori : come far crescere armonia nell’orto, presso Non Profit Network- CSV Trentino,  i giorni sabato 11 novembre e venerd଒ 1 dicembre.

A questi incontri si aggiunge la visita facoltativa all’orto comunitario delle Braile ad Arco. Gli incontri sono finalizzati ad approfondire le tematiche della condivisione nel settore degli orti comunitari, analizzando l’esperienza nazionale ed europea.

I vari incontri vedranno la partecipazione di docenti, esperti a livello nazionale e locale, conoscitori delle esperienze di orti comuni; insomma un corso ampio, con finalità  eterogenee (di conoscenza, condivisione, sensibilizzazione, curiosità …) che vede una partecipazione altrettanto ampia. Fra coloro che interverranno: Mariella Bussolati, autrice di “OrtoDiffuso, dai alcuni ai community garden”, Giorgio Tecilla, direttore dell’Osservatorio del Paesaggio Trentino, Hilary Solly, coordinatrice dell’orto multiculturale Semi Rurali Garden di Bolzano, Claudia Ferrari, coordinatrice del progetto ass. AnDromeda, Constantina Righetto, esperta di orticoltura terapeutica, Davide Boniforti, esperto in processi di sviluppo di comunità , facilitatore e Workshop Designer lego ® serious play,  Marco Linardi, facilitatore di processi partecipativi e  Costantino Bonomi, conservatore sezione botanica del MUSE.

Chi può partecipare e come iscriversi

Al fine di partecipare a questo percorso di conoscenza ed esperienza è necessario iscriversi online, compilando il modulo rinvenibile al sito www.comune.trento.it oppure www.volontariatotrentino.it   entro il 15 settembre 2017. L’iscrizione è aperta a chi  sia interessato a queste tematiche, utilizzi già  un orto comunale, lo voglia fondare o cooperi con chi ne gestisce uno. Sono benvenuti anche istituti scolastici, operatori sociali, educatori o animatori di quartiere di associazioni, nonchà© dipendenti del Comune di Trento connessi con le tematiche del corso. Al termine del percorso sarà  rilasciato un attestato di partecipazione.

Per informazioni, di ogni genere, non si esiti a contattare il Servizio beni comuni e gestione acquisti di cui riportiamo i contatti:  servizio.benicomuniegestioneacquisti@comune.trento.it – comurp@comune.trento.it – Tel. 0461 884453

LEGGI ANCHE:

Lascia un commento