Right: cittadinanza attiva anche nella quotidianità universitaria

25 marzo 2017 | Notizie Notizie

Logo Right

Right è un progetto per la tutela ambientale nato dal basso, ad opera di tre studentesse universitarie, nel 2014, presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Trento. Lo stesso anno Right è stato decretato vincitore del premio Caracristi per i risultati raggiunti dal team nella riorganizzazione della raccolta differenziata in facoltà, la predisposizione di nuove isole ecologiche handmade e, più in generale, l’opera di sensibilizzazione verso le tematiche ambientali.

Il giovane team con gli anni ha accolto nuovi membri (Chiara Covello, Cinzia Giazzoli, Elisa Contarin, Enrico Avesani, Maria Vittoria Borghetto e Natasa Vuckovic) e non ha smesso di avere l’entusiasmo che lo ha caratterizzato fin dai primi momenti, quando crederci è stato forse più ambizioso. La riorganizzazione della raccolta differenziata in facoltà, la predisposizione […]

Le piste ciclabili della bassa Romagna, gli open data per un bene comune

23 marzo 2017 | Notizie Notizie

14795477961_b56c35f43c_z

Dall’impulso di un cittadino attivo nasce una mappa delle piste ciclabili della bassa Romagna. Un archivio di Open Data – disponibile su Open Street Map – per stimolare una mobilità sostenibile e valorizzare una risorsa del territorio. Un esempio di cura digitale di un bene comune che mostra le opportunità dell’unione tra innovazione digitale ed innovazione sociale.

Come spiega l’autore, Franco Morelli, l’idea di questo lavoro “è venuta dalla convinzione che la presenza diffusa di piste ciclabili adeguatamente segnalate sia un elemento di benessere per una comunità”. Per compilare la mappa ci sono voluti alcuni mesi: “ho usato come base una vecchia mappa del 2009, ho fatto qualche sopralluogo e ho aggiunto […]

Kiwi, la deliziosa guida di Rosarno nata da un laboratorio di comunità

22 marzo 2017 | Notizie Notizie

KIWI copia

Kiwi, deliziosa guida di Rosarno / Rosarno Ulteriore, a cura delle associazioni A di Città  e Viaindustriae, è una pubblicazione ibrida, a metà tra una guida turistica e un romanzo collettivo. Frutto di un lavoro durato due anni, che ha coinvolto cittadini, associazioni e professionisti di diverse discipline – architettura, arte, paesaggio, sociologia, danza, fotografia – il libro propone una riflessione sui temi dell’identità e dell’integrazione, della memoria e della cittadinanza attiva.

Kiwi* nasce dall’esigenza di installare sul territorio di Rosarno un laboratorio di comunità che raccogliesse le anime della città, le mettesse a confronto e ne restituisse un ritratto inedito. Un libro che ogni cittadino potesse conservare nella propria abitazione, un oggetto permanente di ricucitura sociale. Il percorso è iniziato a Rosarno nell’ottobre 2014 con un […]

“Value in the Commons Economy”: è il report di Michel Bauwens e Vasilis Niaros

14 marzo 2017 | Notizie Notizie

value

È stato pubblicato a febbraio 2017 il report “Value in the Commons Economy” di Michel Bauwens e Vasilis Niaros. Ci si confronta con i temi in ascesa della sharing economy e sul mutamento della generale concezione di “valore comune”; un’analisi delle trasformazioni dal mercato capitalistico verso nuove dimensioni comuni.

È stato pubblicato a febbraio di quest’anno il report  “Value in the Commons Economy – Developments in Open and Contributory Value Accounting” di Michel Bauwens e Vasilis Niaros. Il teorico belga, fondatore della “P2P Foundation”, ed il suo project manager descrivono la “crisi di valore” posta all’ordine del giorno come una ben più radicata crisi […]

La cooperazione internazionale decentrata: agire locale, pensare globale

| Il punto di Labsus

Ambiente, acqua, aria, cibo, suolo, accoglienza, coesione sociale, cultura, cultura digitale, cultura della legalità: l’amministrazione partecipata e condivisa dei beni comuni è locale ma l’efficacia della sua tutela è condizionata dal modo in cui i medesimi beni sono tutelati dalle comunità locali delle diverse parti del globo. Agire localmente, pensando globalmente Una raccolta sostenibile dei […]

CC Search: open access grazie a Creative Commons

13 marzo 2017 | Notizie Notizie

Creative Commons1

La tematica del copyright, che letteralmente significa diritto di copia, è da anni all’ordine del giorno. Anche i gesti più comuni, ad esempio pubblicare sulla propria pagina facebook fotografie scattate da altri, aprono il vaso di pandora dell’intricata questione della proprietà intellettuale, che suscita sempre qualche timore. L’impatto di questa incertezza si riflette su chiunque: privati, scuole, università.

La domanda da porsi è: davvero tutti vogliono proteggere il proprio lavoro? Le licenze CC traggono origine da questo quesito che ha portato a comprendere che ci sono autori ed artisti desiderosi di condividere, di raggiungere ed essere raggiunti dal pubblico. Ecco dunque che arriva CC Search, un nuovo motore di ricerca, ideato dal gruppo […]

Leggi Scomodo: nella Roma abbandonata un giornale “vero”, fondato dai ragazzi

12 marzo 2017 | Notizie Notizie

scomodo red

Un mensile da leggere con calma, voglia e pazienza: l’incipit che apre il sito web di Leggi Scomodo, rivista fondata da ragazzi dai 15 ai 24 anni di Roma, parla chiaro. Non è informazione quella urlata con i titoli acchiappa-like sui social. Non è coscienza critica quella costruita sui trafiletti della serie “tempo di lettura: 30 secondi”. Non è interazione quella che può prescindere dalla dimensione umana.

È per questo che non troverete Leggi Scomodo on line, nonostante i fondatori possano essere annoverati tra i cosiddetti nativi digitali. Scomodo è un mensile di 50 pagine rigorosamente cartaceo, fatto di interviste, fumetti, approfondimenti (come la rubrica “Roma Abbandonata”) per chi vuole leggere attentamente la realtà, e nutrirsi di un immaginario proprio, diverso, critico e collettivo […]

La rigenerazione urbana secondo #Needle: da sognare e realizzare insieme

5 marzo 2017 | Gli Appuntamenti Notizie Notizie

16836615_155951531582391_1213406633501760716_o

Una mostra interattiva su spazio pubblico e beni comuni: l’iniziativa, a cura di un gruppo di studenti di Architettura del Politecnico di Milano, avrà luogo l’11 ed il 12 marzo nel quartiere S.Eusebio di Cinisello Balsamo – terzo comune per numero di abitanti della città metropolitana dopo Milano e Sesto San Giovanni. Insieme all’Assessore alle Politiche sociali Gianfranca Duca e alla Professoressa Grazia Concilio, per Labsus sarà presente Elena Taverna.

All’interno della mostra saranno esposti esempi e pratiche per rivalutare i beni comuni e saranno proposte attività libere finalizzate alla raccolta di informazioni, pioggia di idee e costruzione di mappe condivise per gli spazi pubblici di Sant’Eusebio. Sperimentare i patti di collaborazione “La nostra Tesi di Laurea Magistrale sulla rigenerazione di spazi urbani ci ha […]

#2770. Mamma Roma e i suoi figli migliori. Al via la prima edizione del Roma Best Practices Award

1 marzo 2017 | Notizie Notizie

roma bpa

C’è tempo fino al 12 marzo per partecipare alla prima edizione del Roma Best Practices Award “Mamma Roma e i suoi figli migliori”, che premia le migliori idee, i migliori progetti e le migliori soluzioni per il recupero dei beni comuni della capitale.

Per la prima volta, un premio dedicato ai tanti esempi di civismo, a chi si rimbocca le maniche e con pazienza provvede a migliorare un angolo della città, alle associazioni, le scuole, le aziende, le comunità, le istituzioni, i singoli cittadini che sviluppano idee, si organizzano, si confrontano per trovare soluzioni innovative e spesso integrare i […]