La sussidiarietà intergenerazionale salverà l'Italia
Gli Appuntamenti

Le Idee che muovono i fatti

Partecipazione e Tecnologia: la ricetta targata Italiacamp

Il 10 Ottobre 2010 Labsus e Italiacamp hanno firmato a Roma, un accordo di collaborazione, col fine di selezionare e raccogliere nuove idee riguardo la crescita e lo sviluppo tecnologico in Italia.

Il progetto

Promosso da Italiacamp, il progetto "La tua idea per il paese", in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, è volto ad individuare le migliori proposte per il paese, mettendo poi sul campo le prime dieci selezionate dal comitato scientifico. Il comitato analizzerà i casi in base alle diverse aree di interesse, che si suddividono in: ricerca, scienza e tecnologia; lavoro e impresa; energie, infrastrutture e ambiente; cultura e società; economia, finanza e mercati; politica, istituzioni e pubblica amministrazione. L’iniziativa nasce dall’idea di un gruppo di giovani, che ha promosso e coordinato l’organizzazione del LUISS BarCamp 29, registrando la partecipazione di un considerevole numero di qualificati esponenti delle istituzioni, dell’università, dell’impresa e della società civile.

Gli articoli in comune

Labsus è un’associazione senza scopo di lucro, che in base all’art. 2 del proprio Statuto si impegna nella ricerca del principio di sussidiarietà (a partire dall’art 118 della nostra Costituzione) attraverso l’approfondimento dei diversi profili scientifici riguardanti il suddetto principio nonché la sua applicazione avvalendosi, quando possibile, della collaborazione di altre associazioni (che al tema sono altrettanto interessate). Lo Statuto dell’associazione Italiacamp (vedi allegato), invece, all’articolo 2 si pone l’obiettivo di estendere e rafforzare il senso di appartenenza alla società civile con la crescita di una nuova coscienza partecipativa e intergenerazionale dedita alla cura del bene comune; vale a dire la creazione di una rete collaborativa di persone che, attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie, promuova la presenza attiva e responsabile dei cittadini nella vita dello Stato, valorizzandolo.

Trovare dunque tra questi due secondi articoli delle cose in comune è cosa facile, cosa c’è infatti di più sussidiario dell’intento di creare una coscienza partecipativa e per di più intergenerazionale con l’unico e nobile scopo di puntare al bene comune? Forse c’è stata un’esagerazione nel dire che non c’è nulla di più sussidiario, ma senza alcun dubbio è un grosso punto in comune tra le due associazioni in questione, e tanto basta per lavorare e produrre assieme nuove idee per il Paese.

Il protocollo di collaborazione

Italiacamp promuove il progetto e organizza il concorso “La tua idea per il paese” mentre sarà interesse di Labsus prendere parte sia al progetto che al concorso, promuovendo, altresì, la massima diffusione dello stesso all’interno della propria struttura (anche mediante la partecipazione di propri esponenti, come nel caso della proposta avanzata al BarCamp di Roma da Christian Iaione). Stipulando tra loro il suddetto protocollo di collaborazione entrambe si impegnano ad utilizzare sinergicamente ogni forma di attività a loro concessa dai rispettivi statuti.

A tale proposito Labsus si impegna a divulgare con mezzi idonei, l’esistenza del concorso stesso e le relative modalità di partecipazione, facendosi parte attiva nel reclutamento di potenziali partecipanti, i quali avranno la possibilità di partecipare come relatori al concorso. L’accordo entrato in vigore dalla firma delle parti, è totalmente gratuito e si può considerare concluso alla chiusura del concorso stesso.



Lascia un commento