fbpx

Gli stati generali dei cittadini attivi per la cura degli spazi comuni della Capitale
Gli Appuntamenti

Labsus e Retake Roma incontrano i custodi della bellezza

Roma, 8 novembre 2014, ore 9.30 - 12.30 Aula Magna dell ' Università  Roma Tre

Durante la mattinata di sabato 8 novembre a Roma, presso l'Università  Roma Tre, si terrà  un incontro, organizzato da Retake Roma e Labsus, con tutti i gruppi di cittadini che si sono organizzati in modo informale negli ultimi mesi per prendersi cura degli spazi urbani di interesse generale presenti nella capitale. L'intervento del presidente di Labsus Gregorio Arena avrà  come oggetto la presentazione del Regolamento per l'amministrazione condivisa e più in generale il tema della  bellezza nelle città  inteso come bene comune immateriale.

Li abbiamo chiamati “custodi della bellezza” perchè oltre a mettere al servizio della comunità  energie e professionalità , si prendono cura con responsabilità  delle strade, delle piazze, dei monumenti e dei parchi della città  che per secoli è stata la culla della civiltà .
Seguendo l’esempio dell’organizzazione Retake Roma, che da anni si batte per il decoro urbano della capitale, sono sorti negli ultimi 6 mesi oltre 55 gruppi informali di cittadini che da Balduina all’Infernetto, passando per Montesacro e il Prenestino quotidianamente organizzano passeggiate nei quartieri rimuovendo adesivi e manifesti abusivi, pitturando muri coperti da scritte e segnalando situazioni di degrado.
Il tema è decisamente esploso; centinaia di cittadini romani hanno deciso di migliorare i luoghi in cui vivono con la consapevolezza che il loro impegno migliori la qualità  della vita di tutti.

Sabato 8 novembre le fondatrici di Retake Roma, Rebecca Spitzmiller e Paola Carra, insieme al presidente di Labsus Gregorio Arena, incontreranno le “delegazioni” di cittadini provenienti dai diversi quadranti della città . L’iniziativa è stata organizzata con l’obiettivo di creare un momento di aggregazione tra i diversi gruppi e per delineare una cornice comune e condivisa all’interno della quale agire.
Diventa indispensabile quindi fornire ai cittadini anche gli strumenti legislativi, non solo quelli per la manutenzione, necessari a comprendere la trasversalità  di questo protagonismo civico e per interpretare l’interesse attorno al Regolamento per l’amministrazione dei beni comuni e la voglia di cambiamento che sta attraversando la società  italiana.

Programma dell’evento

9.30 Registrazione dei partecipanti
10.00 inizio dei lavori. Saluti di un’autorità  di Roma Tre
10.15 Simone Vellucci (Retake Roma) presenta l’incontro e i relatori
10.30 Rebecca Spitzmiller: Ricercatrice in Diritto Comparato, presso l’Università  degli studi Roma Tre e Co-Fondatrice di Retake Roma

• I fattori che hanno contribuito al degrado delle nostre città ; la responsabilizzazione dei cittadini nella gestione condivisa nelle città  moderne.
• Analisi della nascita di movimento di cittadinanza attiva in tutto il territorio italiano.
• La trasversalità  dei movimenti anti-degrado.

11.00 Gregorio Arena: Ordinario di Diritto Amministrativo presso l’Università  di Trento e Presidente di Labsus

• La sussidiarietà  nella Costituzione (art. 118 ultimo comma)
• La bellezza nelle città  come bene comune immateriale
• Il Regolamento sull’amministrazione condivisa

11.30 Paola Carra: Docente di lingua inglese, scuola secondaria di primo grado e Co-Fondatrice di Retake  Roma

• Novità  rappresentata da Retake Roma: rivoluzione nei rapporti cittadini-istituzioni.
• Coinvolgimento delle scuole.
• Dalla contrapposizione alla condivisione.

12.00 Conclusioni e domande del pubblico

Roma, 8 novembre 2014, ore 9.30 – 12.30 Aula Magna dell’Università  Roma Tre
Causa numero limitato di posti, si prega di confermare adesione con email: retakeroma@gmail.com

LEGGI ANCHE:

Per tutti gli aggiornamenti sullo stato di attuazione del Regolamento nei Comuni italiani vai alla  sezione dedicata  di Labsus



Lascia un commento