A Firenze un percorso condiviso con la città per arrivare al Regolamento sui beni comuni

18 febbraio 2017 | Notizie Notizie

Firenza acquerello Michele Ortino

Sabato 25 febbraio presso la Sala Wanda Pasquini alle Murate di Firenze verrà presentata la piattaforma condivisa per la stesura del Regolamento per la gestione condivisa dei beni comuni urbani nel capoluogo toscano. La piattaforma è stata ideata dal Forum Civism sui beni comuni che raccoglie tutte le realtà cittadine, formali e informali, interessate alla questione.

Anche Firenze avrà un Regolamento per la gestione condivisa dei beni comuni: questa è la volontà espressa dal Forum Civism sui beni comuni del capoluogo toscano, dove sabato 25 febbraio p.v. verrà presentata la piattaforma condivisa che consentirà un percorso partecipato che accompagnerà l’iter di approvazione del Regolamento. Presso la Sala Wanda Pasquini alle Murate, […]

Labsus sarà presente a “I semi del futuro”

3 febbraio 2017 | Gli Appuntamenti

convegno

Nonantola, piccolo comune del modenese, ospiterà il Convegno internazionale “I semi del futuro: un importante appuntamento a livello europeo dedicato al ruolo dei giovani nella gestione di terreni comunitari, usi civici e “partecipanze“. Interverrà anche Gregorio Arena, presidente di Labsus. L’appuntamento è fissato per sabato 4 febbraio presso il Teatro Troisi.

Molti comprendono – e sostengono – il valore dell’entusiasmo e la freschezza giovanile per nuove iniziative all’interno delle comunità, sia che le creino sia che le rafforzino. Su questo tema è stato organizzato presso il Comune di Nonantola (Modena) nella giornata di sabato 4 febbraio, il Convegno internazionale “I semi del futuro – il ruolo […]

Gregorio Arena modererà la presentazione del volume “Volontari e attività volontarie in Italia” presso la Camera dei Deputati

12 gennaio 2017 | Gli Appuntamenti

Camera dei deputati

Lunedì 16 gennaio, presso la Sala Refettorio della Camera dei Deputati, si terrà la presentazione del volume Volontari e attività volontarie in Italia, scritto da Riccardo Guidi, Ksenija Fonovic e Tania Cappadozzi. La tavola rotonda sarà moderata dal Gregorio Arena, presidente di Labsus. Qual è l’impatto complessivo generato dall’attività volontaria di un singolo cittadino? Questa […]

A Poggibonsi il patto sulle Panchine d’autore contro il femminicidio

18 ottobre 2016 | Patti e beni comuni

panchine poggibonsi femminicidio

Particolare ed interessante il primo patto di collaborazione siglato a Poggibonsi, in provincia di Siena: la realizzazione e la successiva manutenzione di due Panchine d’autore, chiaro messaggio per contrastare i fenomeni di femminicidio e di violenza sulle donne, purtroppo all’ordine del giorno delle cronache italiane.
Il patto è stato siglato lo scorso 19 settembre tra l’Amministrazione comunale di Poggibonsi, guidata da David Bussagli e l’Associazione ViaMaestra, rappresentata da Isa Strambi.

Esordio atipico e innovativo dei patti dei collaborazione in quel di Poggibonsi, nel senese: realizzare e curare l’arredo urbano come chiaro segnale per condannare la violenza sulle donne. Panchine d’autore è il nome dell’iniziativa come anche l’oggetto del primo patto di collaborazione tra il Comune di Poggibonsi tra l’amministrazione comunale, guidata da David Bussagli, e […]

Bucine (Arezzo), primo patto di collaborazione per il Parco Fluviale San Salvatore

5 settembre 2016 | Patti e beni comuni

bucine

E’ stato stilato lo scorso luglio il primo patto di collaborazione per la gestione condivisa dei beni comuni nel comune di Bucine, nella Valdarno in provincia di Arezzo. Dopo l’approvazione del Regolamento per la gestione condivisa da parte del Consiglio Comunale di Bucine dello scorso ottobre, l’associazione La Trama di Gaia e l’amministrazione comunale hanno stilato, dunque, questo primo patto che prevede una serie di attività che si svolgeranno nel Parco fluviale di San Salvatore, importante bene ambientale del comune aretino.

Neanche la calda estate tipica del mese di luglio ferma cittadini desiderosi di dare una mano alla propria comunità. E’ successo a Bucine, comune della Valdarno in provincia di Arezzo, dove l’associazione La Trama di Gaia e l’amministrazione comunale hanno stilato il primo patto di collaborazione, dopo l’approvazione del Regolamento per la gestione condivisa dei beni […]

Porcia, i cittadini pagano l’asfalto. Non è amministrazione condivisa!

28 giugno 2016 | Patti e beni comuni

asf

Il Regolamento per l’amministrazione condivisa, ideato e realizzato da Labsus, ha come fine costruire dei modelli di collaborazione tra cittadini, professionisti, organizzazioni del Terzo settore e la pubblica amministrazione per la gestione condivisa dei beni comuni. Per questo riteniamo l’intervento accordato tra i cittadini e l’amministrazione comunale di Porcia, ovvero la manutenzione ordinaria di un’arteria stradale locale finanziata dagli stessi abitanti, non rientrante nei casi di amministrazione condivisa che il Regolamento disciplina.

L’ormai ampia diffusione del Regolamento in Italia (superata largamente la soglia dei 100 comuni tra regolamenti approvati e da approvare) aumenta la possibilità, inevitabilmente, di un uso distorto di questo strumento. Può accadere, infatti, come testimonia il caso di Porcia, che la logica della sostituzione del privato all’intervento pubblico abbia la meglio su quella, alla […]

“La città si-cura” a Torino

2 maggio 2016 | Gli Appuntamenti

torino_894

Venerdì 6 maggio si terrà a Torino un appuntamento organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Torino: La città si-cura. Tra i relatori, Gregorio Arena, presidente di Labsus, che affronterà la tematica del rapporto tra la città inclusiva e la città sicura.

Molte volte si è dibattuto nel nostro paese sul rapporto tra la città inclusiva e la città sicura. Per alcuni le due città non hanno alcun nesso (pensiero dominante soprattutto nel passato), per altri la città inclusiva è la giusta via per arrivare ad una città più sicura. Il ghettizzare, l’isolare in questo paese, come […]

Appuntamenti ad Andria e Venezia per Labsus

19 aprile 2016 | Gli Appuntamenti Notizie

cloud6definitivo340x238

Da nord a sud, l’amministrazione condivisa si diffonde in tutta Italia. Tanti cittadini curiosi, tutti vogliono conoscere questa esperienza, di cui Labsus è uno dei promotori principali. Si parte martedì 19 aprile ad Andria con “Ret’Attiva per Cittadini attivi” per poi risalire la sponda adriatica e arrivare a Venezia venerdì 22 aprile con la Giornata di studio in ricordo di Feliciano Benvenuti nel centenario della nascita.

Venezia ed Andria saranno le due città che ospiteranno eventi ed appuntamenti sul tema dell’amministrazione condivisa. Oramai sono tanti i cittadini attivi e le realtà associative che guardano con curiosità all’esperienza dell’amministrazione condivisa, portata da Labsus in tutte le regioni d’Italia. La Puglia è terra densa di cittadinanza attiva e amministrazione condivisa: ad Andria, nella […]

Arena a Lucca per il Festival Italiano del Volontariato

13 aprile 2016 | Gli Appuntamenti Notizie

15032016092059festivalLucca2016

Importante appuntamento a Lucca per il mondo del Terzo Settore: il Festival Italiano del Volontariato, che si svolgerà nella città toscana dal 14 al 17 aprile prossimi presso le sale e i cortili del Palazzo Ducale. La kermesse, giunta alla sesta edizione, è organizzata dal Centro Nazionale per il Volontariato (Cnv) e la Fondazione Volontariato e Partecipazione (Fvp). Appuntamento oramai centrale e atteso ogni anno, l’edizione 2016 è dedicata al tema “Abitare le Città Invisibili”. Ospite nella giornata di Venerdì 15 aprile il Prof. Gregorio Arena.

I motori oramai sono ben riscaldati e rodati per l’edizione 2016 del Festival Italiano del Volontariato, che si svolgerà nella consueta location della città di Lucca presso il Palazzo Ducale. Un evento centrale e atteso dal mondo del terzo settore, tanto da riuscire a coinvolgere circa 100mila persone e, proprio da qui, spingere il Premier […]

Ravenna, cittadini entusiasti dei primi patti di collaborazione

4 aprile 2016 | Notizie Patti e beni comuni

0210-300x225

Non poteva avere inizio migliore l’esperienza di amministrazione condivisa a Ravenna: cinque patti di collaborazione firmati tra il Comune romagnolo e diverse realtà associative ravennati. Diverse le attività che animeranno i luoghi simbolo della città di Teodorico: installazioni di arredo temporaneo in Darsena, progetti di intercultura per i bambini residenti nell’isola San Giovanni, manutenzione e cura dei parchi pubblici in via Capodistria e a Ponte Nuovo, e infine iniziative per dare nuova vita alla Rocca Brancaleone.

Sono passati pochi mesi dall’approvazione nel Consiglio comunale di Ravenna del Regolamento per la gestione condivisa dei beni comuni urbani e questa esperienza è partita davvero con il “turbo”. Ben cinque i patti di collaborazione già firmati dalla scorsa estate, a marzo, che vedranno un coinvolgimento ampio di alcune realtà associative di Ravenna con un impatto […]